Presentazione

Grazie Campi Salentina 🙏🏻

“La cosa più preziosa che puoi ricevere da una persona è il suo tempo. Non sono le parole, non sono i fiori, i regali. È il tempo”. Ieri sera eravamo davvero in tanti, oltre cento persone che per passione, amicizia o semplice curiosità hanno assistito alla presentazione del mio romanzo #caffèinghiaccio. Mi scuso con chi non è riuscito ad entrare, con coloro che son rimasti in piedi per quasi due ore, ma davvero non avrei mai potuto immaginare così tanto affetto. Voglio ancora una volta ringraziare gli amici di Agorà che hanno reso possibile tutto questo, in particolare Laura Palmariggi, Chiara Capodieci e Lucrezia Sforza! Ma soprattutto voglio ringraziare tutti i presenti per il tempo che mi avete donato! GRAZIE 💙

BE1B074F-0CC9-402E-9863-A0692292ECD6.jpeg

Annunci

“Caffè in ghiaccio”

E’ irrealistico pensare di entrare in una stanza e avere la luce girando un interruttore. Questo è irrealistico, ma fortunatamente Edison non la pensava così.

E ‘irrealistico pensare di piegare un “pezzo di metallo” è farlo volare con più persone sull’oceano. Questo è irrealistico, ma per fortuna i fratelli Wright non ci credevano.

È impossibile, non succederà mai, non è fattibile. Nell’istante in cui lo dichiari ecco che lo hai appena reso possibile.

I nostri pensieri, i nostri sentimenti, i nostri sogni, le nostre idee si materializzano nell’universo.
L’universo non ci prende in giro.
Se non lasciamo che il mondo, le persone, le situazioni ci ostacolino, ci sottomettano, allora noi riusciremo a piegare l’universo, a domandare e comandare che l’universo diventi quel che vogliamo che sia.
C’è una sorta di potere mistico intrinseco a prendere una decisione.

Invece di sentirti condizionato dalle circostanze che hai intorno, fai una scelta, decidi chi vuoi essere, cosa vuoi realizzare e da quel momento in poi l’universo si toglierà di mezzo, è come l’acqua, vuole muoversi raggirare gli ostacoli.

Esiste una sorte di corrente nell’universo che in qualche bisogna imparare a navigare.

Will Smith

 

Lafeltrinelli

Grazie Ceglie 🖤

La mia prima presentazione avvenuta in una splendida città: Ceglie Messapica. Ringrazio l’assessore Antonello Laveneziana e la prof.ssa Maria Carla Maggiore. Ringrazio i miei genitori, la mia ragazza e le persone a me care, che con la loro presenza hanno reso tutto così straordinariamente bello! Ma soprattutto ringrazio chi per passione o semplice curiosità, ha assistito con interesse e partecipazione alla presentazione di #caffèinghiaccio 🙏🏻💙

Pensare positivo, pensare diversamente

positive-thinkingRitengo che al pari delle notizie riguardanti gli eventi negativi ai quali purtroppo assistiamo quotidianamente, siano altrettanto degni di nota i piccoli miracoli che accadono nel nostro territorio e in tutto il Paese ma di cui raramente ne veniamo a conoscenza. Storie di coraggiosi imprenditori che hanno superato la crisi reinventandosi, come ad esempio la coppia di professionisti che ha rinunciato ad un contratto di lavoro interinale per iniziare a produrre zafferano, spezia oggi venduta ad un prezzo superiore rispetto a quello dell’oro. I ragazzi di Lecce che attraverso un’applicazione aiutano i loro coetanei a trovare alloggio durante gli studi universitari abbattendo i costi e “costringendo” i proprietari degli immobili a stipulare regolari contratti di locazione. Giovani studenti di tutta la nostra stupenda Regione che mettendo in rete la propria casa hanno creato piccoli alberghi diffusi riuscendo a ricavare entrate che gli consentano di affrontare studi universitari senza gravare sui propri genitori, o addirittura di diventare piccoli imprenditori. Tante storie che sarebbe bello raccontare soprattutto alla nostra generazione, intrappolata per errori del passato in un sistema compromesso dal quale risulta sempre più complicato uscirne. E’ chiaro che le storie non rappresentano la soluzione ai problemi, ma di certo possono aiutarci a riflettere, fungendo da stimolo per abbandonare vecchi schemi e atteggiamenti finalizzati esclusivamente a tagliare le ali a tutti quei ragazzi che potrebbero spiccare il volo rendendo migliore il nostro paese ma che invece sono ripetutamente frenati e demoralizzati da ciò che gli accade intorno. Non possiamo andare avanti così, non possiamo continuare a far finta di niente, perché il futuro ci appartiene! Non dobbiamo temere di chiedere aiuto, di essere curiosi, di puntare alla realizzazione di un progetto attraverso la condivisione e la collaborazione. Sfidare se stessi superando i limiti che la società ci impone ma che non ci appartengono. Svegliamoci, informiamoci, incazziamoci, altrimenti come già accaduto in passato saremo costretti ad abbandonare la nostra splendida terra, lasciandola in mano a coloro che l’hanno resa arida e priva di speranza.

Istituto Tecnico Commerciale N.Valzani

L’Istituto tecnico Commerciale Valzani di San Pietro Vernotico, non è semplicemente una scuola, ma è il più importante centro di formazione socio-culturale del nostro paese, perciò deve necessariamente essere tutelato e coinvolto per il bene di tutta la comunità non solo Sanpietrana. Un’amministrazione che non ha saputo cogliere l’opportunità di collaborare con un Istituto in cui vengono formate persone in ambiti come Turismo, Grafica Pubblicitaria, Economia e Agroalimentare, ha di fatto privato il nostro paese, i ragazzi, i cittadini, di innumerevoli potenziali occasioni di alternanza scuola-lavoro quindi immissione nel mondo del lavoro attraverso ad esempio la promozione del territorio, ha privato studenti e cittadini di percorsi di formazione sempre finalizzati a dare più chance a chi è in cerca di lavoro o vorrebbe far crescere la propria attività. Già in campagna elettorale abbiamo avviato dei progetti che possono rappresentare l’inizio di un nuovo percorso! E attraverso il dialogo e il confronto tra queste importati realtà, l’amministrazione e le aziende presenti sul territorio, potremo gettare le basi per la rinascita del nostro paese! #facciamoun48 #ilnostromomentoèora

Campagna Amica

Mercato di Campagna Amica a Campo di Mare!🍇🍊🍅🍑🍆

Il mercato di Campagna Amica, è un mercato di agricoltori, i cui produttori sono tutti iscritti a Coldiretti. Nei mercati di campagna amica vengono venduti solo prodotti agricoli a km zero. Quest’estate per la prima volta, si svolgerà lungo il centralissimo e bellissimo lungomare di Campo di Mare, località di mare nel comune di San Pietro Vernotico la cui spiaggia è caratterizzata da costoni argillosi sui quali crescono delle erbe salmastre, che nella zona vengono chiamate ‘sausani’ e vengono gustate come verdura.
Prodotti: Formaggi Freschi, Formaggi Stagionati.
Insalata,Lattuga,Melanzane,Meloni,Patate,Pere,Pesche,Prugne,Susine, Uva Da Tavola, Fagiolini, Cetrioli,Cocomero.

Orari di apertura:
Giovedi dalle 19:00 alle 23:30
Sabato dalle 19:00 alle 23:30image

Grazie San Pietro!

image
Un risultato straordinario, netto e inconfutabile, un momento atteso per cinque lunghi anni. Ho sempre cercato di trasmettere a chi mi stava intorno l’idea che la politica, quella buona può e deve lavorare al servizio del proprio paese. Ricevere 424 voti mi ha dato la consapevolezza che non c’è nulla di impossibile, che attraverso la passione, il sacrificio e il gioco di squadra leale qualunque obiettivo è raggiungibile. Si dice che i ringraziamenti non si fanno individualmente, perchè si rischia di dimenticare qualcuno, però proverò ugualmente a farlo. Ringrazio i miei maestri, tutta la segreteria del PD San Pietro Vernotico e il suo direttivo, ringrazio tutti i Giovani Democratici che hanno continuato a credere in me. Ringrazio i miei segretari Andrea Fiorentino e Matteo Missere, e colui che ha dato il via al mio percorso politico Fabrizio Carella assieme alla sua fantastica famiglia. Ringrazio la mia ragazza Marta che mi ha sopportato in questi ultimi mesi di campagna elettorale, mesi difficili, ma allo stesso tempo necessari, grazie ai quali ho avuto modo di comprendere fino in fondo lo stato del nostro paese, dalla singola persona alla grande azienda, GRAZIE per avermi accolto, GRAZIE per avermi dato fiducia. Un ringraziamento in particolare va a Simonetta Perrone, famiglia Pino Stefania Liaci Annapaola Paladini per avermi accolto nelle loro case, avermi dato la possibilità di farmi conoscere dai loro amici! Ringrazio Antonio Coviello Gianmarco Invidia Giulio Solazzo Ivan Fanciullo Daniele Ancora Giuseppe Monteduro per il lavoro straordinario che avete fatto in questi mesi, a volte molte cose si danno per scontate, ma senza il vostro lavoro sarebbe stato tutto più difficile! Grazie a Maurizio Renna per l’impegno e la passione che ha saputo trasmettere in questi mesi di campagna elettorale, senza mai cedere alle meschine provocazioni dell’avversario. Grazie al mio capo e al mio collega di lavoro Davide Chirico, mi avete dato la possibilità di concentrarmi nella campagna elettorale, è stato fondamentale. Grazie a tutti i miei amici storici in particolare ad Andrea Carella, a tutta la mia comitiva che mi ha sostenuto e si è spesa tanto per me, con Adolfo Dantes capace di tirarmi su nei momenti difficili, dandomi la carica necessaria per vincere questa sfida. Grazie a miei parenti che da lontano mi hanno ugualmente sostenuto, grazie a mia mamma, mia nonna e mio papà Vincenzo Bracciale, il mio piccolo esercito, grazie a mio nonno Angelo che da lassù ha continuato a darmi la carica ogni giorno, attraverso le sue parole spese sempre a favore del nostro paese e della sua gente! Grazie a tutti coloro che hanno creduto in me e anche a quelli che non lo hanno fatto, magari offendendomi, sappiate che mi avete dato gli stimoli necessari per ottenere questo FANTASTICO RISULTATO! Ora tocca a noi scrivere la storia della nostra San Pietro! Buon lavoro a tutti!